Carta Dedicata a te, attivazione prorogata al 31 gennaio 2024 e 77 euro in più

Oltre 100 mila famiglie rimaste senza la carta ‘Dedicata a te’ avranno altri due mesi di tempo per poter utilizzare la social card, che nel frattempo è stata anche potenziata con nuove risorse. Il ministro dell’Agricoltura Francesco Lollobrigida ha annunciato la proroga fino al 31 gennaio 2024 per l’attivazione della carta voluta dal Governo Meloni a sostegno dei nuclei familiari in difficoltà economica. Al contributo ‘una tantum’ di 382,50 euro, inoltre, sono stati aggiunti anche i 77,20 del Bonus benzina che vanno dunque a incrementare l’importo per un totale di 459,70 euro.

L’annuncio

Dopo la conferma nella legge di Bilancio del sussidio per tutto il 2024, l’aumento della cifra e il prolungamento dei termini per l’attivazione sono stati stabiliti con un decreto interministeriale del ministero dell’Agricoltura, delle Imprese e dell’Economia, nel quale vengono stanziati altri 100 milioni di euro, per un finanziamento della misura che arriva così a complessivi 600 milioni (qui abbiamo parlato della proroga nella Manovra della carta ‘Dedicata a te’).

“Prorogati i termini per l’attivazione della Carta ‘dedicata a te’ –  ha annunciato il ministro Francesco Lollobrigida – Tutte quelle famiglie, che non erano riuscite a ritirare la Carta o a effettuare la prima transazione entro lo scorso 15 settembre, potranno attivare la card e disporre, dal 15 dicembre prossimo, di 382,50 euro, somma alla quale ora si aggiungono i 77,20 euro da destinare all’acquisto di beni alimentari o di carburante“.

“Questo provvedimento – ha proseguito – non solo conferma la sinergia messa in atto tra i dicasteri dell’esecutivo guidato da Giorgia Meloni, ma ribadisce la nostra attenzione nei confronti delle famiglie che vivono un momento di difficoltà economica. Allo stesso tempo, rappresenta un sostegno alle filiere produttive italiane, un contributo alla crescita sia dei consumi interni sia del sistema economico nazionale. Per questo ringrazio anche il comparto della Grande distribuzione organizzata che continuerà a garantire un ulteriore sconto del 15% sugli acquisti effettuati con la carta“.

La proroga

La scadenza per l’attivazione della Carta ‘Dedicata a te’ viene dunque spostata al 31 gennaio 2024 per tutti coloro che non sono riusciti a ritirare la tessera o che non l’abbiano attivata effettuando almeno un pagamento entro lo scorso 15 settembre.

Gli aventi diritto rientrano in una platea di circa 1,3 milioni di famiglie con ISEE sotto i 15mila euro. In ogni caso la cifra accreditata deve essere utilizzata completamente entro il 15 marzo 2024 (qui abbiamo parlato della conferma della carta ‘Dedicata a te’ e dei beneficiari).

Cosa si può comprare

La carta ‘Dedicata’ a te consente unicamente l’acquisto di beni alimentari di prima necessità presso i negozi che hanno aderito all’iniziativa, oltre al carburante e alla sottoscrizione di abbonamenti ai mezzi di trasporto pubblico locale. La social card dà diritto a prescindere dai prodotti nel carrello, a uno sconto del 15%. Questi gli alimenti che possono essere comprati:

carne;
pesce fresco;
latte e derivati;
uova;
olio d’oliva e semi;
prodotti di panetteria, pasticceria e biscotteria;
paste alimentari;
riso, orzo, farro, mais e altri cereali;
farine di cereali;
ortaggi freschi e lavorati;
pomodori pelati e conserve;
legumi;
semi e frutti oleosi;
frutta di ogni genere;
alimenti per bambini e prima infanzia;
formula;
lieviti naturali;
miele naturale;
zuccheri;
cacao in polvere;
cioccolato;
acqua minerale;
aceto di vino;
caffè, tè, camomilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×