Bonus 2000 euro auto usate, nuovi incentivi per la rottamazione: chi può averlo

Arrivano gli incentivi auto usate 2024: nel nuovo schema ideato dal governo, chi rottama un’auto vecchia di almeno 12 mesi e di classe fino a Euro 5 può ottenere uno sconto di 2.000 euro sull’acquisto di veicoli di categoria M1 nuovi, almeno in classe Euro 6 e con un valore non superiore ai 25.000 euro, Iva esclusa.

Incentivi auto usate 2024

Gli incentivi auto usate sono rivolti esclusivamente alle persone fisiche. Tagliate fuori dunque le società come, ad esempio, le aziende di noleggio. La misura avrà però una dotazione piuttosto risicata: circa 20 milioni di euro. Dunque per gli interessati sarà fondamentale muoversi con una certa velocità.

Ma non è tutto: il governo mette sul tavolo anche 50 milioni di euro per gli incentivi al noleggio a lungo termine da parte delle persone fisiche.

Le misure sono state anticipate dal ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, in occasione del tavolo Automotive. Il nuovo programma di ecoincentivi auto entrerà in vigore entro la fine di marzo. In totale, il piano di incentivi auto ammonta a 950 milioni di euro, 10 dei quali sono eredità dai fondi stanziati nel 2023. Questa la distribuzione dei fondi del piano Ecobonus, alla luce degli ultimi annunci:

793 milioni (83,47%) – auto;
35 milioni (3,68%) – ciclomotori, motocicli e quadricicli;
53 milioni (5,58%) – veicoli commerciali leggeri;
20 milioni (2,11%) – usato auto;
50 milioni (5,26%) – noleggio a lungo termine.

Incentivi auto 2024: la distribuzione dei fondi

Rispetto al passato recente, il governo ha disposto la maggior parte dei fondi non per le auto totalmente elettriche, ma per modelli relativamente meno cari, in coerenza con quanto annunciato a suo tempo dal ministro Urso. In passato il sistema degli incentivi auto ha spinto l’elettrico tanto da superare il diesel in termini di vendite. Questa la distribuzione dei 793 milioni di euro messi a disposizione dal governo per il solo settore auto:

403 milioni andranno alle auto nella fascia tra 61 e 135 g/km (full hybrid, mild hybrid e con motore a benzina o Gpl a basso consumo);
240 milioni di euro verranno destinati per le auto elettriche con emissioni comprese tra 0 e 20 grammi di Co2 per km;
150 milioni andranno alle ibride plug-in tra 21 e 60 g/km.

Rottamazione auto: gli incentivi

Per quanto riguarda i bonus auto per l’acquisto dei veicoli nuovi, i fondi per la rottamazione delle Euro 5 sono limitati all’acquisto di vetture elettriche o ibride-plug-in. I nuovi incentivi auto funzioneranno secondo un sistema a fasce: i contributi per la rottamazione e l’acquisto di nuovi modelli vanno da un minimo di 1.500 euro a un massimo di 13.750 euro.

Le prenotazioni per accedere agli incentivi auto sono già partite.

Senza rottamazione

incentivo di 6.000 euro per persone fisiche e giuridiche che acquistino un’auto fino a 35.000 euro (Iva esclusa) nella fascia da 0 a 20 grammi di Co2 per km (auto elettriche);
incentivo di 7.500 euro per persone fisiche con Isee inferiore a 30mila euro nella fascia da 0 a 20 grammi di Co2 per km (auto elettriche).
incentivo di 4.000 euro per le persone fisiche e giuridiche con reddito fino a 45.000 che acquistino un’auto nella fascia 21-60 grammi di Co2 per km (ibride plug-in);
incentivo di 5.000 euro per le persone fisiche e giuridiche con con Isee inferiore a 30mila euro che acquistino un’auto nella fascia 21-60 grammi di Co2 per km (ibride plug-in);
nessun incentivo per chi acquisti un’auto nella fascia 61-135 grammi di Co2 per km.

Con rottamazione fino a Euro 2

incentivo di 11.000 euro per persone fisiche e giuridiche che acquistino un’auto fino a 35.000 euro (Iva esclusa) nella fascia da 0 a 20 grammi di Co2 per km (auto elettriche);
incentivo di 13.750 euro per persone fisiche con Isee inferiore a 30mila euro che acquistino un’auto fino a 35.000 euro (Iva esclusa) nella fascia da 0 a 20 grammi di Co2 per km (auto elettriche);
incentivo di 8.000 euro per le persone fisiche e giuridiche che acquistino un’auto fino a 45.000 (Iva esclusa) nella fascia 21-60 grammi di Co2 per km (ibride plug-in);
incentivo di 10.000 euro per le persone fisiche e giuridiche con con Isee inferiore a 30mila euro che acquistino un’auto fino a 45.000 euro (Iva esclusa) nella fascia 21-60 grammi di Co2 per km (ibride plug-in);
incentivo di 3.000 euro per le persone fisiche che acquistino un’auto fino a 35.000 euro (Iva esclusa) nella fascia 61-135 grammi di Co2 per km.

Con rottamazione fino a Euro 3

incentivo di 10.000 euro per persone fisiche e giuridiche che acquistino un’auto fino a 35.000 euro (Iva esclusa) nella fascia da 0 a 20 grammi di Co2 per km (auto elettriche);
incentivo di 12.500 euro per persone fisiche con Isee inferiore a 30mila euro che acquistino un’auto fino a 35.000 euro (Iva esclusa) nella fascia da 0 a 20 grammi di Co2 per km (auto elettriche);
incentivo di 6.000 euro per le persone fisiche e giuridiche che acquistino un’auto fino a 45.000 (Iva esclusa) nella fascia 21-60 grammi di Co2 per km (ibride plug-in);
incentivo di 7.500 euro per le persone fisiche e giuridiche con con Isee inferiore a 30mila euro che acquistino un’auto fino a 45.000 euro (Iva esclusa) nella fascia 21-60 grammi di Co2 per km (ibride plug-in);
incentivo di 2.000 euro per le persone fisiche che acquistino un’auto fino a 35.000 euro (Iva esclusa) nella fascia 61-135 grammi di Co2 per km.

Con rottamazione fino a Euro 4

incentivo di 9.000 euro per persone fisiche e giuridiche che acquistino un’auto fino a 35.000 euro (Iva esclusa) nella fascia da 0 a 20 grammi di Co2 per km (auto elettriche);
incentivo di 11.250 euro per persone fisiche con Isee inferiore a 30mila euro che acquistino un’auto fino a 35.000 euro (Iva esclusa) nella fascia da 0 a 20 grammi di Co2 per km (auto elettriche);
incentivo di 5.500 euro per le persone fisiche e giuridiche che acquistino un’auto fino a 45.000 (Iva esclusa) nella fascia 21-60 grammi di Co2 per km (ibride plug-in);
incentivo di 6.875 euro per le persone fisiche e giuridiche con con Isee inferiore a 30mila euro che acquistino un’auto fino a 45.000 euro (Iva esclusa) nella fascia 21-60 grammi di Co2 per km (ibride plug-in);
incentivo di 1.500 euro per le persone fisiche che acquistino un’auto fino a 35.000 euro (Iva esclusa) nella fascia 61-135 grammi di Co2 per km.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×